HOME
HOME


  ACCEDI ALLA TUA AREA PRIVATA
username
password
Dimenticata la password?
Bed & Breakfast [88]
Hotel [16]
Agriturismi e Trulli [18]
Case e Appartamenti [26]
Affitta camere [3]
Centri benessere [0]
Campeggi [1]
Villaggi turistici [0]
Altri servizi [0]

Spiagge
Località
Laghi
Grotte marine

Archeologia
Castelli e Torri
Terra e Mare
I Luoghi della Fede

Ricette
Prodotti

LOCALI
Ristoranti - Trattorie [1]
Birrerie - Discoteche [4]
Teatri - Cinema [71]
 
OFFERTE IN CORSO
Nessuna offerta disponibile
 


Puglia vacanze, turismo e cultura nel sud-est italia
 ALLOGGI
alloggi
 MARE
mare
CULTURA
cultura
 SAPORI
sapori
 EVENTI
eventi
 PAESAGGI
paesaggi
PUGLIA
puglia
inserisci e promuovi nel portale:
IL TUO ALLOGGIO · IL TUO LOCALE · IL TUO RISTORANTE · UN BANNER


I "MASSI DELLA VECCHIA" DI GIUGGIANELLO
Molto si è favoleggiato sui cosi detti "massi della vecchia" di Giuggianello, piccolo centro del Sa lento a
pochi chilometri dal mare. Per il peso di varie tonnellate, per la voluminosità e la posizione, secondo la tradizione popolare, sarebbero stati lì posti dai giganti. Si tratta molto più semplicemente, invece, dell'opera di dilavamento marino avvenuto nel corso dei millenni.

Gli altri segni della preistoria, ossia le grandi specchie sono presenti un po in tutta la regione: a Castellana Grotte quella a sei gradoni di Pozzo Stramuzzo; la Specchia dei Mori o Del Diavolo sulla strada provinciale che da Caprarica di Lecce porta a Martano, la Si/va di Taurisano, la Torricella a Supersano, la Caggiune a Galugnano, ma a due passi dalla masseria di Ussano a Cavallino dove vi è l'omonimo menhir. Nelle vicinanze vi sono tombe scavate nella roccia ai margini di un antico tratturo. E poi, ancora, quelle, numerosissime, della provincia di Taranto e Brindisi.
Tra queste, le numerose specchie ricadenti nel territorio di Ceglie Messapica, che, inserite lungo il muraglione, dovevano costituire il sistema difensivo dell'antico abitato messapico. Per non dire di quelle di Francavilla Fontana, la Capece, la Miano e la Castelluzzo; di Villa Castelli, la Puledri; di Ostuni, la Sedia; di Manduria, la Schiavoni con alla base un notevole muraglione di contenimento intorno al quale gira un profondo fossato, e lo Specchione, alla base del quale vi è, scavato nella roccia, un acquarone, una sorta di cisterna semiipogea con copertura a botte.

[clicca sulle immagini per ingrandirle]



Torna alla lista »



Copyright © 2007-2014 COSTA EST -
P.IVA 02647840400 - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti | privacy policy