HOME
HOME


  ACCEDI ALLA TUA AREA PRIVATA
username
password
Dimenticata la password?
Bed & Breakfast [88]
Hotel [16]
Agriturismi e Trulli [18]
Case e Appartamenti [26]
Affitta camere [3]
Centri benessere [0]
Campeggi [1]
Villaggi turistici [0]
Altri servizi [0]

Spiagge
Località
Laghi
Grotte marine

Archeologia
Castelli e Torri
Terra e Mare
I Luoghi della Fede

Ricette
Prodotti

LOCALI
Ristoranti - Trattorie [1]
Birrerie - Discoteche [4]
Teatri - Cinema [71]
 
OFFERTE IN CORSO
Nessuna offerta disponibile
 


Puglia vacanze, turismo e cultura nel sud-est italia
 ALLOGGI
alloggi
 MARE
mare
CULTURA
cultura
 SAPORI
sapori
 EVENTI
eventi
 PAESAGGI
paesaggi
PUGLIA
puglia
inserisci e promuovi nel portale:
IL TUO ALLOGGIO · IL TUO LOCALE · IL TUO RISTORANTE · UN BANNER


TUTTO COMINCIO' CON I NORMANNI
Furono i Normanni che , arrivati nel Sud misero mano alla costruzione dei castelli anche se di opere fortificate, sia all'interno sia lungo la fascia costiera, se ne trovavano già molte risalenti all'età romana e alle precedenti civiltà sviluppatesi agli albori della storia.
Arrivati anche in Puglia, i Normanni edificarono i loro fortizi immediatamente fuori dai borghi e dalle città che via via concquistavano e sottomettevano con la forza delle armi. Ernano strutture molto semplici, a pianta generalmente quadrangolare, con pochi ingressi e alte mura, con torri angolari, o inserite lungo la cortina, attraverso le quali controllavano il territorio.

[clicca sulle immagini per ingrandirle]

In caso di ribellione delle popolazioni sottomesse, cosa che tennero sempre in gran contro, i Normanni, che genralmente potevano contare solo su pochi uomini, ma tutti ambiziosi, abili nel maneggiare le armi e dotati di grande spirito di corpo, rientravano nel castello da dove potevano respingere l'avversario ed entro il quale, grazie all'autosufficienza, potevano resistere al lungo. Dopo di loro, con gli Svevi, e poi con l'arrivo delgli Angioini e delgli Aragonesi e successivamente degli Spagnoli, sorsero numerosi altri castelli, alcuni sul vecchio impianto normanno, che fu ampliato, abbellito, arrichhito di nove strutture; altri, invece, furono edificato ex novo a pianta diversa a seconda del periodo e delle tecniche di guerra che diventavano sempre più raffinate e che, con l'utilizzo della polvere a sparo e l'introduzione delle armi da fuoco, sconvolsero l'assetto e la struttura dei manieri e delle opere fortificate in genere.


Torna alla lista »



Copyright © 2007-2014 COSTA EST -
P.IVA 02647840400 - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti | privacy policy